Archivio mensile:gennaio 2012

Progetti per il futuro?

Ecco. No. Progetti per il futuro è una frase che si usa spesso quando si concludono le interviste. Il giornalista si sente frustrato. E l’intervistato alza gli occhi contro il soffitto – se l’incontro avviene indoor – oppure guarda chi gli sta vicino, se l’intervista è telefonica. Almeno questo immagina il giornalista. Comunque, tutto ciò per dire che Musica Sigillata sta coerentemente sigillando il proprio programma. Si dovrebbe cominciare il 15 marzo con una specie di concerto di buon augurio con colui che si era prestato alla sperimentazione di novembre. Non mi sbilancio e non dico di più. Più che altro perché non ho il tempo per farlo ora. Ah. Il tempo. Ci manca sempre come se se ne fosse andato stamani.

Annunci

Musica sigillata

Ecco. Allora, è notte alta e sono sveglio. No.
E’ notte e sto provando a fare questa cosa di creare un posto per Musica Sigillata, che è questa rassegna che – se volete saperne di più – vi conviene fare un giro sulla pagina Cos’é barra Cosa non è quassù in alto.
Sto provando a fare un programma e mi sta dando una mano anche Isa di Indipendead, alla quale veramente farò un monumento per il modo in cui ha accolto la mia richiesta d’aiuto.
Niente, solo per dire che se questa pagina cambierà aspetto e farà più o meno schifo per un po’ di tempo è perché ci sto lavorando. E quindi niente.

A presto.

fil